.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
28 febbraio 2010
Tut a rabel(lino)
Hanno cominciato gli Amici di Beppe Grillo - MOVIMENTO 5 STELLE PIEMONTE a dubitare della regolarità sulla raccolta delle firme tanto da attrezzarsi per essere i primi davanti a tutti i tribunali del Piemonte. Qualcuno ha piantato le tende (anzi il camper) la sera prima ad Asti, altri son stati sotto la pioggia a Novara tutta la notte. Lo stesso è stato fatto a Cuneo, Torino, Vercelli, Biella, Verbania e Alessandria per il cosiddetto "Presidio No-Rab". Già venerdì girava un appello su Facebook molto esplicito: "..le firme raccolte ai vari banchetti in Piemonte per: Ricostruzione del Filadelfia, Abolizione delle strisce blu, Abolizione del canone RAI sono state INVECE utilizzate per candidare alle Regionali Renzo Rabellino (movimento No Euro - Lista del Grillo, la Lega Padana Piemont, Partito Pensionati,Verdi Verdi). Enzo Rabellino è diventato famoso durante le elezioni politiche del 2008 per i metodi utilizzati per confondere gli elettori: dalle liste civetta "Grilli parlanti", "Pensionati e invalidi", "No privilegi politici", "Lega Padana", "Moderati", "AutomobiLista" e "Forza Toro", fino alla cosiddetta "operazione Alias" che consisteva nel candidare omonimi di personaggi illustri, tra questi un tal Giuseppe Grillo detto Beppe e Pericle Barlusconi. Inoltre, dopo aver sostenuto la Fiamma Tricolore e la Destra di Storace alle europee del 2009 e di conseguenza ottenuto un seggio nel consiglio provinciale di Torino, ha stretto ancora di più i legami con gli estremisti di destra facendo loro da prestanome per organizzare incontri e sedute pubbliche all'interno delle strutture amministrative torinesi".

La lista di Rabellino è denominata "LISTA del GRILLO parlante - NO EURO" con LISTA, del, parlante, NO ed EURO scritti in piccolo e GRILLO scritto a caratteri cubitali. Davvero il nome GRILLO vi ricorda tutt'altra cosa? Un noto comico che ha da poco sostenuto la nascita di un MOVIMENTO politico?
Come dite? La
"LISTA del GRILLO parlante" sembra fatta apposta per ingannare i simpatizzanti di Beppe Grillo?
Mavalà! Mavalà! Mavalà!
Sarebbe come se GHIGO dicesse ai suoi di firmare per le liste di Rabellino solo
per far arrabbiare il PdL che lo tratta un po' male
...ma
cosa andate a pensare?

Tra l'altro Rabellino non ha nemmeno dovuto raccogliere le firme per la sua lista in quanto la stessa è stata validata dal consigliere regionale Enrico Moriconi del gruppo Sinistra Ecologista come scrive LA STAMPA di DOMENICA 28 FEBBRAIO a pag.56.
Uhm ...un politico "di sinistra" che certifica un ex appartenente alla Lega Nord, alleato nel 1997 con la lista «Immigrati clandestini, basta!»
e che partecipa ai convegni di Forza Nuova!!!

A scanso di equivoci, il MOVIMENTO 5 STELLE PIEMONTE ci informa che chi simpatizza per Beppe Grillo e per i candidati del moVimento ha un solo simbolo da tenere a mente, questo:

 
facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE