.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
22 settembre 2011
I furbetti del "rimborsino"

Anche i consiglieri circoscrizionali di Torino hanno diritto ad un gettone di presenza (di circa 60€) per ogni seduta di consiglio o di commissione cui partecipano (alcune sedute durano molte ore, altre mezz'ora ma il gettone di presenza rimane sempre lo stesso). Possono percepire al massimo 14 gettoni di presenza al mese (quindi se partecipano a più sedute lo fanno gratis).

Ma c'è anche chi ha l'abitudine di presentarsi, firmare il foglio di presenza, salutare gli amici e magari dopo 10 minuti andare a casa (percependo naturalmente l'intero gettone, come i consiglieri che invece sono stati presenti per tutta la durata della seduta).

Fortunatamente esiste anche il politico onesto che cerca di mettere qualche pezza a queste "stranezze" proponendo 
di "Introdurre un meccanismo di proporzionalità tra il gettone erogato e la presenza del consigliere, affinché l’erogazione avvenga solo in caso di presenza da parte del consigliere ad almeno il 70% della seduta, sia per le sedute di commissione che di consiglio, ricorrendo ad un sistema di doppia firma o meccanismo analogo".

Intanto c'è chi riesce a firmare il foglio di presenza (e percepire il relativo gettone di 60€) pur non essendo presente nemmeno un istante alla seduta. Il "mago" in questione si chiama Roberto ROMANO
, è stato eletto consigliere della Circoscrizione n.7 nelle file dell'U.D.C. e il 19 settembre 2011 è riuscito a firmare il foglio presenze della seduta della "V Commissione" probabilmente grazie a poteri soprannaturali, considerato che quel giorno NESSUNO L'HA VISTO IN AULA!


 
facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE