.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
27 aprile 2012
Toh ...il conto gratuito per i pensionati è fattibile!

Ricordate le proteste delle banche? "Attivare per ogni pensionato un conto corrente a costo zero provocherebbe un danno da un miliardo di €uro".
Beh, ieri la mia banca (BancaEtica) mi ha inviato questa comunicazione che, senza drammi e senza titoloni sui giornali dice una cosa semplicissima: "Abbiamo attivato il nuovo conto a zero spese dedicato ai pensionati. Ha un canone annuo e spese di liquidazione pari a zero. Include anche un Bancomat gratuito".


facebook
2 marzo 2012
NoTav part-time (Ho visto cose che voi umani...)

Ho visto cose...
...ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare.

Ho visto un manifestante bloccare una strada per protestare contro le grandi opere e due ore dopo andare a chiedere un mutuo alla sua banca Intesa-SanPaolola più grande finanziatrice di grandi opere (insieme a Unicredit).



Banche e inceneritori
BNP PARIBAS
BEI Banca Europea per gli Investimenti - UniCredit Corporate Banking 

Banche e Pedemontana
Azionisti di Pedemontana: Milano Serravalle S.p.A. - Milano Tangenziali S.p.A. (Provincia di Milano, Comune di Milano) - Equiter S.p.A. (Intesa Sanpaolo) - Banca Infrastrutture Innovazione Sviluppo S.p.A. (Intesa Sanpaolo) - UBI Banca S.p.A. .
 
Banche e Bre.Be.Mi. Tem
Azionisti di Bre.Be.Mi S.p.A.: Autostrade Lombarde SpA (Intesa Sanpaolo) - Impresa Pizzarotti & C. S.p.A. - Unieco Società Cooperativa - Autostrade Centro Padane S.p.A.
Azionisti di Tem S.p.A.: Autostrade per l’Italia S.p.A. - Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. Provincia   di   Milano,   Comune   di   Milano)   -   ASAM   S.p.A.   (Provincia   di   Milano)   -   Società Autostrada Torino-Alessandria Piacenza S.p.A. - Autostrade Lombarde S.p.A. (Intesa Sanpaolo) - Intesa Sanpaolo S.p.A. - Provincia di Milano.

Banche e Autostrada Cremona-Mantova e Tibre (Tirreno-Brennero) 
Soci dell'ATI Centro padane denominata Stradivaria S.p.A.: Autostrade Centro Padane S.p.A. (CR) - Coopsette S.c.a.r.l. (RE) - Profacta S.p.A. (TN) - Cementirossi S.p.A. (PC) - Ingegneria Biomedica Santa Lucia (PC) - Paver Costruzioni S.p.A. (PC) - AEM Cremona S.p.A. - ASM Brescia S.p.A. - Infracom Italia S.p.A. (VR) - Technital S.p.A.(VR) - Consorzio Infrastrutture Piacenza.
Il progetto è segnalato sul sito di Biis tra quelli sostenuti da Intesa-Sanpaolo, che ricopre il ruolo di arranger nell’erogazione di credito per 430 milioni di euro (arranger: letteralmente il pianificatore, ossia colui che provvederà a progettare e pianificare il finanziamento).

facebook
10 febbraio 2012
Un politico è più predisposto al riciclaggio e al terrorismo (lo dice una Direttiva UE)
Ieri il mio amico Marco ha chiesto un finanziamento in banca, per installare un impianto fotovoltaico sul tetto di casa. Ha dovuto firmare le solite quintalate di dichiarazioni tra cui una relativa a "terrorismo" e "riciclaggio" prevista dal Decreto Legislativo n.231/2007 che recepisce la Direttiva Europea 2006/70/CE.

Strano...
...perchè l'Art.28 del decreto prevede che "Gli enti soggetti alla direttiva (le banche, n.d.r.) applicano misure rafforzate di adeguata verifica della clientela in presenza di un rischio più elevato di riciclaggio o finanziamento del terrorismo" ma al comma 5 si parla specificatamente di "persone politicamente esposte residenti in un altro Stato comunitario o in un Paese terzo".

Eppure al mio amico Marco (italiano residente in Italia) hanno proprio chiesto: "Lei ha una tessera di partito?".

Strano...
...sta a vedere che le banche italiane non si fidano dei partiti italiani?



facebook
14 dicembre 2011
Crisi: le banche non hanno colpe
(Scusate il titolo un po' forte ...ma almeno non giriamo attorno al problema e veniamo subito al sodo:-) )
La crisi è colpa delle banche, della Goldman Sachs e delle multinazionali. Si, tutto vero ma… …c’è un ma: le banche non hanno colpe perchè la banche non esistono (o meglio ...non esisterebbero se noi cittadini fossimo un po' più responsabili).

Spesso sentiamo dire che “Le banche sono ricche” e che “…fanno quello che vogliono”. Beh, questo è assolutamente falso. Le banche non sono ricche: sono persone giuridiche proprietarie di una cassaforte dove i cittadini mettono il loro denaro. I cittadini sono ricchi (o meglio, sono i possessori del denaro) non le banche: i soldi nella cassaforte della GoldmanSachs non sono di proprietà della GoldmanSachs. E’ il cittadino a decidere dove depositare i propri risparmi o in quali fondi investire e, di conseguenza, quale banca debba essere più “ricca” (anzi, più potente) di altre.

In soldoni (è proprio il caso di dirlo) il potere ce l’hanno i cittadini risparmiatori, ma non lo sanno o non se ne rendono conto (o preferiscono fidarsi di chi è "più competente”).

Il Gruppo Bancario Intesa-Sanpaolo ha come primo azionista la Compagnia di San Paolo una fondazione in mano ad enti pubblici (Comune di Torino, Regione Piemonte, Camere di Commercio, ecc.) e quindi direttamente ai cittadini (ricordatevene quando andate a votare: saranno i consiglieri eletti da voi a nominare i rappresentanti nelle fondazioni e nelle banche …le stesse banche che poi vi proporranno magari i bond spazzatura o investiranno i vostri risparmi nei derivati finanziari).

Il Monte dei Paschi di Siena è controllato al 49% dall’omonima Fondazione i cui organi d’indirizzo sono nominati dal Comune di Siena, dalla Provincia di Siena, dalla Regione Toscana e dall'Università degli Studi di Siena …cioè da personaggi politici eletti dai cittadini.

Ad Asti la Fondazione CRAsti è proprietaria della banca CRAsti ...e gli azionisti della Fondazione sono tre: Camera di Commercio, Provincia di Asti e Comune di Asti. In pratica gli astigiani sono proprietari della banca (e responsabili diretti/indiretti/morali delle sue azioni).

Sfatiamo anche il secondo mito: “Le banche con i nostri soldi fanno quello che vogliono”. Anche questo non è (più) vero. Esistono esperienze di risparmio autogestito (in Piemonte c’è la Mag4) e di banche più responsabili come ad esempio Banca Etica (scelta anche da BeppeGrillo e dal MoVimento5stelle - vedi QUI) in cui a decidere dove vanno a finire i tuoi soldi, sei tu che li hai depositati.

Se tutti togliessero i loro risparmi dalle banche truffaldine o irresponsabili spostandoli in banche etiche o nelle banche locali come le BCC gli speculatori si estinguerebbero in 5 minuti.

Ora le informazioni le avete: la prossima volta non potrete più dare la colpa alla CIA, ai “poteri forti”, alla massoneria, alle multinazionali o alle banche.


facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE