.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
30 maggio 2012
Politici pensionati (un po' particolari)

Tra gli oltre 2000 ex parlamentari che oggi godono del vitalizio (mensile lordo), ce ne sono alcuni un po' particolari: quelli che hanno commesso reati contro la pubblica amministrazione o peggio. Eccone un elenco (molto molto incompleto!).






facebook
17 ottobre 2011
Decimata la Giunta Fassino (se la "Legge Grillo" valesse per i comuni)

BeppeGrillo e migliaia di italiani hanno raccolto 350.000 firme per una Proposta di Legge popolare finalizzata al ripristino della preferenza diretta sulla scheda elettorale, al divieto di candidatura in Parlamento per chi è stato condannato con sentenza definitiva e per chi ha già ricoperto incarichi politici per due legislature. Forse un giorno i parlamentari la discuteranno. Più probabilmente verrà dimenticata.

Se la "Legge Grillo" (in un impeto di democrazia e buon senso) venisse invece approvata, oltre che per i parlamentari anche per gli amministratori locali (almeno quelli delle grandi città), cosa accadrebbe ad esempio a Torino

Piero FASSINO, ha alle spalle due mandati da consigliere comunale (1975-1985), un mandato da consigliere provinciale (1985-1990), cinque mandati da parlamentare (1994-2010): LICENZIATO!

Tom DEALESSANDRI
, ha già fatto due mandati da assessore (giunta Chiamparino 2001-2011): LICENZIATO!

Maurizio BRACCIALARGHE
, ha "solo" lavorato alla RAI e alla SIPRA (società della RAI dove è stato Amministratore Delegato e "uomo chiave") per quasi tutta la vita : CONFERMABILE!

Maria Cristina SPINOSA
, è stata assessore a San Benigno Canavese (1995), consigliere regionale (2005-2010) e assessore all’ambiente del comune di Venaria Reale (2010-2011): LICENZIATA!

Ilda CURTI
, un mandato da assessore (Torino 2006-2011) e un mandato da assistente parlamentare europeo (Bruxelles 1984-1989): CONFERMABILE! (per questo mandato)

Mariagrazia PELLERINO, già assessore alla  cultura del comune  di Nichelino, consigliera d’amministrazione per  il  Comune di Torino - del Consorzio Pra  Catinat, Presidente di EDISU Piemonte (nominato dalla Giunta Regionale)CONFERMABILE! (per questo mandato)

Stefano GALLO, già consigliere comunale (Torino 2006-2011): CONFERMABILE! (per questo mandato)

Enzo LAVOLTA, già consigliere nella Circoscrizione IV (2001-2006), poi consigliere comunale (Torino 2006-2011): LICENZIATO!

Claudio LUBATTI, è stato consigliere circoscrizionale a Torino (Circ10 Mirafiori Sud), consigliere comunale (2004-2009), poi consigliere provinciale per due legislature (dal 2004 ad oggi). Attualmente è contemporaneamente Assessore Comunale (con deleghe a:     Piano dei trasporti -     Piano del traffico e dei parcheggi -     Provvedimenti amministrativi di viabilità -     Grandi infrastrutture nel settore dei trasporti -     Viabilità invernale) e Consigliere Provinciale 
(I COMMISSIONE: Post Olimpico - Eventi Straordinari - Turismo - Sport - Cultura - Promozione e Sviluppo territori rurali e montani e III COMMISSIONE): LICENZIATO!

Gianguido PASSONI, già assessore del sindaco Valentino Castellani (Torino 1999), poi eletto in consiglio comunale per una legislatura, dal 2006 al 2011 è stato assessore nella giunta Chiamparino: LICENZIATO!

Giuliana TEDESCO, un mandato da consigliere comunale (Torino 2006-2011): CONFERMABILE! (per questo mandato)

Elide TISI
, già vicesindaco e assessore al Welfare del Comune di Grugliasco: CONFERMABILE! (per questo mandato)


facebook
27 agosto 2010
Una proposta Buffa.
Scrive LaRepubblica che alcuni dirigenti del PD sembrano voler propporre Pietro Buffa, quale candidato a sindaco di Torino per la coalizione di centrosinistra.
La cosa "buffa" non è tanto la scelta del noto Direttore del Carcere "Lorusso e Cotugno" (un'ottimo direttore che cerca di favorire progetti di reinserimento sociale agevolando la creazione di attività produttive che coinvolgono i lavoratori detenuti all'interno del carcere grazie anche all'attività delle cooperative sociali Ecosol - catering e ingegneria naturalistica, Ergonauti - ristorazione, trattamento rifiuti, pannelli fotovoltaici, Eta Beta - informatica, stand fieristici, Extraliberi - serigrafie, Papili - sartoria, Pausa Cafè - torrefazione caffè (venduto anche dalla COOP), Punto a Capo - produzione di elementi per l'arredo urbano) ma il fatto che a proporre l'esperto criminologo sia proprio un partito che ha tra i suoi maggiori esponenti alcuni condannati/prescritti (cioè che il reato lo hanno commesso) per vari reati:


- Benvenuto Romolo: condannato in primo grado per percosse all’ex convivente.

- Carra Enzo: condannato per false dichiarazioni al pubblico ministero tentando di «assicurare l’impunità a colpevoli di corruzione, falso in bilancio e finanziamento illecito» nella maxitangente Enimont.

- Castagnetti Pierluigi: ha una prescrizione per corruzione.

- Cusumano Stefano: arrestato a Catania per concorso esterno in associazione mafiosa e turbativa d’asta è stato assolto dall’accusa di mafia, mentre la turbativa d’asta è caduta in prescrizione.

- D’Alema Massimo: prescrizione del reato di finanziamento illecito.

- Lusetti Renzo: è stato condannato dalla Corte dei conti a risarcire il Comune di Roma oltre 2 miliardi di lire per consulenze ingiustificate.

- Rigoni Andrea: condannato a 8 mesi di reclusione in primo grado per un abuso edilizio sul monte di Porto Azzurro, all’Isola d’Elba.

- Vitrano Gaspare: condannato dalla Corte d’appello di Palermo a 9 mesi di reclusione per falso in atto pubblico.


Forse ora è chiaro il perchè della scelta di Buffa,
esperto nel tenere a bada i delinquenti
.




 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd buffa carcere condannati

permalink | inviato da bojafauss il 27/8/2010 alle 15:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE