.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
8 agosto 2012
Altri soldi alle Chiese
Il 30 Luglio 2012 il Parlamento ha approvato le leggi n.126 - n.127 - n.128 estendendo alcuni diritti ad altre tre "chiese" (intesa sottoscritta dal "centrosinistra" di Prodi il 4 aprile 2007).
Ora i cittadini italiani potranno dedurre dall'IRPEF le erogazioni liberali fino all'importo di € 1.032,91
agli enti religiosi:
  • Chiesa Evangelica Luterana in Italia e delle Comunità ad essa collegate per fini di sostentamento dei ministri di culto e per specifiche esigenze di culto e di evangelizzazione;
  • Chiesa Valdese, Unione delle Chiese metodiste Valdesi per fini di culto, istruzione e beneficenza che le sono propri e per i medesimi fini delle Chiese e degli enti facenti parte dell'ordinamento valdese;
  • Assemblee di Dio in Italia, per il sostentamento dei ministri di culto e per esigenze di culto, di cura delle anime e di amministrazione ecclesiastica;
  • Istituto centrale per il sostentamento del clero della Chiesa cattolica Italiana;
  • Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del settimo giorno, per il sostentamento dei ministri di culto e dei missionari e per specifiche esigenze di culto e di evangelizzazione;
  • Unione delle Comunità Ebraiche italiane, nonché delle Comunità ebraiche per i contributi annuali;
  • Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia per fini di culto, istruzione e beneficenza che le sono propri e per i medesimi fini delle Chiese e degli enti aventi parte nell'Unione.
  • Chiesa Apostolica in Italia per i fini di culto, istruzione, assistenza e beneficenza;
  • Sacra Arcidiocesi Ortodossa d'Italia ed Esacrato per l'Europa Meridionale per i fini di culto, istruzione, assistenza e beneficenza;
  • Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni per i fini di culto, istruzione, assistenza e beneficenza.
AMEN





facebook
12 luglio 2012
i Caccia F-35? Li ha comprati la sinistra.

Si legge negli atti ufficiali della Camera dei Deputati : “… in Italia si è iniziato a parlare del progetto nel 1996 con il Ministro della Difesa Beniamino Andreatta (primo Governo Prodi); il 23.12.1998 (Governo D’Alema) è stato firmato il Memorandum of Agreement per la fase concettuale-dimostrativa con un investimento di 10 milioni di dollari (...allegato al resoconto stenografico della seduta della Commissione difesa della Camera del 16 gennaio 2007, concernente le Comunicazioni del Governo sullo stato di attuazione del programma pluriennale Joint Strike Fighter. L’allegato riporta la documentazione consegnata dal Governo nel corso della seduta. Al paragrafo 2 del documento si legge: “Nel 1996, all’avvio della XIII legislatura, il Ministro della difesa protempore On.le Beniamino Andreatta, promuoveva le iniziative e le discussioni esplorative intese a valutare la possibilità di una partecipazione italiana al programma, al tempo ancora nella fase di fattibilità, per gli obiettivi dichiarati del progetto di voler ricercare la multinazionalità governativa ed industriale, lo sviluppo di nicchie d’eccellenza tecnologica, la promozione dell’interoperabilità tra le Forze armate dei Paesi Nato ed il contenimento dei costi”)".

Governo Prodi I: L'Ulivo, Partito Democratico della Sinistra (PDS), Partito Popolare Italiano (PPI), Rinnovamento Italiano (RI), Federazione dei Verdi (Verdi). Partecipazione all'esecutivo senza rappresentanza in Consiglio dei ministri: Socialisti Italiani (SI), Alleanza Democratica (AD), Movimento dei Comunisti Unitari (MCU), Partito Repubblicano Italiano (PRI), Patto Segni (Patto).

Il Governo ha goduto inoltre dell'appoggio esterno di: Partito della Rifondazione Comunista, Südtiroler Volkspartei, La Rete, Union Valdôtaine.


Governo D'Alema I
: L'Ulivo, Democratici di Sinistra (DS), Partito Popolare Italiano (PPI), Rinnovamento Italiano (RI), Partito dei Comunisti Italiani (PdCI), Federazione dei Verdi (Verdi), Socialisti Democratici Italiani (SDI), Unione Democratica per la Repubblica (UDR).

 

facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE