.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
22 agosto 2013
Sparano alla Kyenge! (ma per FB non è grave)

Capita di trovare online una foto odiosa che incita alla violenza...




...capita di segnalarla a Facebook...



...e capita di ricevere questa risposta:



* * * * *

AGGIORNAMENTO del 23/08/2013 ore 11,45: finalmente la foto è stata rimossa!

* * * * *

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. razzismo facebook bojafauss kyenge

permalink | inviato da bojafauss il 22/8/2013 alle 17:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
facebook
14 giugno 2012
Nè neri nè rossi?
"Nè neri nè rossi, noi stiamo con Bossi"



facebook
2 maggio 2012
Quel razzista di Beppe Grillo!

Alcuni amici mi dicono che Grillo è razzista. Allora sono andato a leggere le sue parole sul suo blog e ho trovato queste (ognuno valuti se sono parole razziste, normali, di buon senso, nazifasciste o altro...).

23 gennaio 2012: "La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso. O meglio, un senso lo ha. Distrarre gli italiani dai problemi reali per trasformarli in tifosi".

29 gennaio 2012: "In poche settimane sono stato additato come razzista per aver scritto che la cittadinanza automatica agli stranieri nati in Italia è oggi un oggetto di distrazione che serve solo ai partiti per prendere voti. A proposito, chi ha scritto la legge "Bossi- Fini", forse proprio Fini? Proprio lui? Io non sono per nulla contrario alla cittadinanza per gli immigrati, ma vanno valutati modi e tempi a livello europeo".

8 gennaio 2010: "Cosa ci fanno più di diecimila immigrati irregolari nelle campagne calabresi? E' ovvio, portano benessere a chi li sfrutta. Per farlo vivono in condizioni igieniche da porcile, sono pagati poco e in nero, non hanno nessun tipo di assistenza. La risposta cieca pronta e assoluta del solito coglione terzomondista è sempre la stessa: "Sono qui da noi perché fanno i lavori che gli italiani non vogliono più fare!". Tutto il contrario, pagate gli italiani il giusto e ci sarebbe la fila di calabresi disoccupati per prendere il loro posto. Gli immigrati lavorano in condizioni disumane che gli italiani non possono più tollerare, per questo sono qui. E allora, ancora, chi ci guadagna? Gli immigrati sono un bacino elettorale, portano voti sia a destra che a sinistra. Sono uno strumento di distrazione di massa usato dai partiti. La Lega e il Pdl vivono dell'uomo nero, del babau. Il Pdmenoelle e dintorni del buonismo a spese delle fasce più deboli della popolazione che vivono a diretto contatto con gli emigrati e si disputano le risorse".

29 marzo 2011: "Il tabù immigrazione ha effetti indesiderati, ma anche desiderati. Quelli indesiderati sono sotto gli occhi di tutti, con migliaia di miserabili lasciati a sé stessi e alle mafie. Quelli desiderati sono una manodopera a basso costo, spesso in nero, destinata di frequente alla morte sul lavoro per il profitto dei padroncini e della Confindustria. Il trionfo della globalizzazione degli schiavi. I rifugiati politici devono trovare sempre accoglienza, chi viene dalle zone di guerra deve trovare sempre accoglienza, gli altri sono benvenuti solo se ci sono le condizioni per ospitarli, casa e lavoro, altrimenti si fa demagogia elettorale a vantaggio non delle sinistre buoniste e cialtrone, ma della Lega. Un'invasione, perché di questo si tratta, darà alla Lega il controllo assoluto del Nord Italia. La Lega, in questi anni, si è nutrita di immigrazione. Ogni immigrato irregolare, un voto in più".

20 agosto 2006: "I flussi migratori vanno gestiti all’origine. Le nazioni più sviluppate dovrebbero destinare una parte del loro Pil, almeno quanto spendono in armi, magari al posto delle armi, per aiutare i Paesi poveri. Distribuire la ricchezza nel mondo per non importare schiavi e instabilità sociale".

13 marzo 2009: "Un bambino italiano che frequenta l'asilo deve essere vaccinato. Un immigrato clandestino che entra in Italia non può essere curato. Il medico deve denunciarlo. Il clandestino spesso preferisce morire che essere espulso. Va introdotto il passaporto sanitario per gli immigrati dai Paesi a rischio e fatto emergere il fenomeno della clandestinità. Chi è clandestino deve avere l'opportunità di curarsi".



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. beppe grillo razzismo immigrati

permalink | inviato da bojafauss il 2/5/2012 alle 12:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
facebook
7 febbraio 2012
Clamoroso: il PD raccoglie firme contro i rom!

Il titolo di questo post avrebbe dovuto essere "Come ti costruisco uno scoop mediatico estrapolando una parola qua e una la" ma ho preferito questo "Clamoroso: il PD contro i rom" che colpisce di più, farà aumentare i click al mio blog e contribuirà a rovinare l'immagine del PD tutto.

Già, perchè va di moda ingigantire qualche stupidaggine per sputtanare un intero partito o movimento politico. Lo si fa spesso con la LegaNord (dobbiamo ammettere che intervistando qualche imbecille opportunamente individuato sul prato di Pontida, il gioco viene davvero facile). E da quando esiste Facebook lo "scoop" è ancora più virale: in poche ore arriva ovunque e sarà poi impossibile fermarne/correggerne gli effetti (l'abbiamo fatto spesso anche noi di Bojafauss, ad esempio QUI
).

Ultimamente è toccato a BeppeGRILLO. Il Fatto Quotidiano è andato
a cercare sul web le stupidaggini di qualche "grillino razzista" o "grillino filofascista" (o meglio ...di qualche "grillino" fatto passare per razzista o filofascista) e il gioco è fatto: Grillo è sputtanato, il moVimento5stelle pure (e alcuni "voti sinistri" fuggiti dal PD forse torneranno all'ovile ...ma l'obiettivo del FATTO non era certo quello...). Naturalmente il titolone viene fatto solo quando un "grillino" è contrario all'iniziativa L'ITALIA SONO ANCH'IO e non quando è favorevole (come ha fatto ad esempio la lista Asti5stelle ...e altre).


"E' la stampa, bellezza!"


Caro Grillo devi fartene una ragione: devi calibrare ogni parola e non sbagliare mai nessun congiuntivo (sennò passerai per rozzo leghista). I tuoi successivi chiarimenti
"Io non sono per nulla contrario alla cittadinanza per gli immigrati" non avranno mai un titolone in prima pagina. L'informazione fatta così è più facile e "vende meglio".

Ci posso riuscire anche io, guarda:

Manifestazione anti-Rom: c'era anche segretaria PD - C'era anche Paola Bregantini, sostenitrice della Tav, alla manifestazione culminata nel raid incendiario al campo nomadi.

Sui campi nomadi PD e Lega a braccetto - Un tema che pareva destinato a scatenare una nuova polemica tra Pd e Lega, ha visto invece le due forze politiche votare congiuntamente le proposte di modifica approvate dal consiglio.

E il PD festeggia lo sgombero del campo romIl Pd romano si compiace per l'avvenuto sgombero di quello che chiama "campo nomadi", rivendicando questo "risultato" per la giunta del Municipio, guidata da esponente del partito.

Raccolta di firme del PD contro il campo nomadi - Un gruppo di attivisti del Partito democratico si è posizionato con un banchetto, al centro del mercato settimanale, per dare il via alla raccolta di firme per una petizione contro un insediamento di rom.

PD e Lega Nord hanno votato all’unisono il nuovo regolamento dei campi nomadi - La convergenza politica tra la principale forza di maggioranza e la più singolare leva di opposizione è avvenuta laddove, fino a ieri, la battaglia era stata campale.

PD, CAMPO ROM PROBLEMA PER LA CITTA' - "Finisce per rappresentare un problema per la città", avvertono i deputati democratici.

Il PD insieme ai cittadini per dire no al campo nomadi - I cittadini tarquiniesi, e con loro il Partito Democratico, saranno uniti per sostenere le ragioni di una comunità che vuole vivere serenamente.

PD, DOMANI ASSEMBLEA PER DIRE NO A CAMPO NOMADI"No al campo nomadi. Per ribadire il dissenso è stata indetta una assemblea pubblica indetta da un Comitato spontaneo alla quale hanno aderito tutti i rappresentanti istituzionali del Pd del territorio".

«Sui campi nomadi abbiamo già detto che il Comune non spenderà un euro», ribatte con decisione il capogruppo del PD.

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. beppe grillo razzismo pd fascismo rom

permalink | inviato da bojafauss il 7/2/2012 alle 16:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
facebook
20 gennaio 2011
Borghezio, Mari(uol)o d'altri tempi
Il torinese Mario BORGHEZIO non è sempre stato il cattivo ragazzo che conosciamo (vedi video). E' stato molto peggio!

Nel luglio del 1976 lui e Pier Francesco Volpi, entrambi simpatizzanti neofascisti, sono stati fermati fermati a Ventimiglia dalla polizia di frontiera che aveva trovato a bordo della loro auto una cartolina con minacce, al giudice istruttore Violante. A casa del Borghezio, tra le altre cose, la polizia aveva trovato anche una divisa da ufficiale nazista.


Nel febbraio 1979 Borghezio finisce in carcere per l'inchiesta sulla fantomatica cooperativa "Aurora" di Borgaro Torinese...


...vicenda per la quale viene espulso per un anno dall'Ordine degli Avvocati.


Poi naturalmente ha messo la testa a posto e ha cominciato a lavorare seriamente per il consigliere comunale Gipo FARASSINO preparando per lui le Interrogazioni come quella del novembre 1990: «Gli immigrati dal Terzo mondo portano a Torino lebbra, tubercolosi e altre malattie infettive».


facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE