.
Annunci online

bojafauss
Notizie dal baratro (cioè dal Consiglio Regionale)
27 maggio 2014
"Soldi per votare Chiamparino" (scrive un cittadino su Fb)
Questo è quanto si legge nei commenti al post: https://www.facebook.com/davide.bono5S/posts/794436607256055




facebook
19 gennaio 2012
San Damiano ha vinto davvero il Palio di Asti?

Le malelingue parlano sempre di palii finti, fantini pagati per perdere, trattative nelle scuderie e migliaia di €uro che passano da una mano all'altra durante lo svolgersi della gara. Sono sicuramente appunto malelingue visto che la gente tifa davvero con il cuore sperando che il suo fantino ce la metta tutta.

Eppure al bar di San Damiano d'Asti (vincitore dell'ultima edizione) qualcuno è rimasto deluso da queste voci di corridoio secondo le quali "Abbiamo vinto perchè abbiamo pagato di più il nostro fantino ...e gli altri fantini":


E nelle altre Città del Palio cosa succede?

Andrea "ACETO", dall’era Degortes all’era Bruschelli, che cosa è cambiato nel Palio di Siena?
<<Oggi conta solo il fantino che dirige a proprio piacimento altri fantini e condiziona pesantemente le dirigenze, imponendo monte a destra e a manca e quindi finendo per decidere lui stesso chi deve vincere e chi no.>>
Ma i fantini si sono sempre “accordati” con altri fantini.
<<I fantini con i quali io mi accordavo prendevano i soldi per tirare a vincere, perché alla fine tutti volevano vincere; oggi, invece, non è più così, hanno soltanto bisogno di prendere i soldi e non gli importa granché di vincere>>.

L’argomento «soldi» è tabù a Siena. Da mesi la Guardia di finanza ha aperto un’inchiesta e già in passato c’erano stati controlli sulle presunte evasioni fiscali dei fantini. Meglio riammantare di mistero e leggenda quegli accordi tra i canapi sanciti a occhiate dai fantini e lasciare che ogni senese abbia la sua versione contabile dei fatti.

LEGNANO: I TERMINI DEL PALIO
Salva: accordo tra capitani e/o fantini per dare all'altro dei soldi in caso di vittoria.

SIENA: Chi vince paga tutti.
Ogni contrada costituisce un "fondo Palio" a cui partecipano i contradaioli con un contributo.....si mette insieme così il gruzzolo che può servire a vincere il Palio....I costi più importanti sono quelli del fantino (50.000 €)....poi ci sono gli altri fantini a cui si sono richiesti particolari servigi. ...una somma alle contrade che non hanno ostacolato il vincitore....si usa pagare la contrada "di rincorsa" perchè entri lanciata nel momento in cui chi aspira alla vittoria è ben posizionato.....Quanto costa (veramente) vincere il Palio? ...si favoleggia di cifre fino al miliardo di vecchie lire....

Il Palio di Siena: Le caratteristiche della corsa sono "originali": niente scommesse, niente pubblicità, niente sponsor, un set di regole e un set di modalità altrettanto rigorose e validate dalla tradizione orale per non rispettarle, tutto vale: doppio gioco, mance, accordi espliciti, sottobanco e segreti ai danni delle contrade nemiche, accordi fra contrade e fantini di contrade avversarie, accordi fra fantini, finti accordi, finti veri accordi, veri accordi finti...
 
Perché, come dice qualcuno, “Il Palio di Asti è la gara più onesta e pulita del mondo: vale tutto.  Non si può imbrogliare quindi, perché gli imbrogli stessi (gli accordi tra i fantini, le compravendite e anche le scorrettezze) fanno parte integrante della Festa.

Palio di Legnano: E' durata un anno la preparazione, fra trattative più o meno segrete per avere il miglior fantino o il miglior mezzosangue e tentativi (mai confessati) di comprare i fantini più bravi pur di non fare vincere la contrada nemica. Perché è proprio così, esattamente come a Siena e ad Asti: è importante vincere il Palio, ma è fondamentale che la contrada avversaria non tagli il traguardo per prima.

Il Palio di Siena - Domande frequenti
Perché certe volte i fantini vengono picchiati e contestati?
Perché la Contrada s'aspettava che vincessero o che ostacolasse l'avversaria o, peggio, perché hanno tirato a perdere in modo evidente (per i contradaioli inferociti), lasciando vincere chi aveva loro promesso molti soldi.

Alleanze, congiure e tradimenti: i misteri mai svelati del Palio di Siena - Nessun contradaiolo racconterà mai quello che succede dietro le quinte: dai soldi spesi per "corrompere" i fantini rivali agli accordi ai canapi prima della partenza.

 

facebook
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE