Blog: http://bojafauss.ilcannocchiale.it

Errata/corrige (il PdL nasconde la verità)

Da domani comincerà sui muri di Torino la campagna pubblicitaria del Popolo delle Libertà.

Il primo manifesto attaccherà frontalmente Chiamparino e le sue spese pazze che hanno portato ad aumentare di €. 3.435 (non di 5.781 €. come scrive il PdL) il debito pubblico di ogni cittadino torinese.

Naturalmente il PdL s'è dimenticato di dirla tutta verità (che infatti è molto peggiore) e cioè che i torinesi non hanno un debito procapite di "soli" 3.435 €. ma ne hanno uno ben maggiore che ammonta a ben €. 33.379 (cioè i 3.435 €. prodotti dalle spese della Giunta CHIAMPARINO e i 29.944 €. prodotti dalle spese del Governo BERLUSCONI).
 
Ecco il manifesto veritiero:



Il manifesto errato:



Pubblicato il 13/2/2011 alle 10.18 nella rubrica manifesti elettorali.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web