Blog: http://bojafauss.ilcannocchiale.it

ASTI - Via delle Vittime delle Alluvioni Gemelle

Ovunque va di moda fare politica sfruttando l'emotività (e a volte la pelle) dei cittadini. Qualche mese dopo una qualche tragedia qualcuno proporrà sicuramente di intitolare una piazza o una strada al tragico evento.
Una via a Falcone e Borsellino e alle vittime della mafia la si intitolerà dopo la loro morte (che gusto c'è ricordare a tutti che la mafia esiste sempre? meglio aspettare che spari, poi commemoreremo rinnovando l'impegno alla lotta al crimine, poi intitoleremo piazze e vie ...poi aspetteremo la prossima strage). Lo stesso avverà per le vittime dei terremoti (sarebbe stato troppo stupido intitolare 30 anni fa nella città dell'Aquila una fantomatica "Piazza alle vittime del terremoto che arriverà e alle case costruite male che crolleranno", no?).

In questi giorni ad esempio va di moda l'11settembre 
 (l'hanno proposto a Torino  e ad Asti).

Per Asti suggeriamo una targa che ricordi le vittime delle alluvioni passate (ce ne sono state tante e tutte uguali: VEDI QUIe di quelle future: alluvioni gemelle perchè si sta continuando a costruire anche sui terreni alluvionati nel 1948 e nel 1994!


Pubblicato il 19/9/2011 alle 10.54 nella rubrica accade a....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web