Blog: http://bojafauss.ilcannocchiale.it

NoTav, padroni a casa nostra!

Quattro anni fa ho acquistato (insieme a 1250 cittadini) un terreno in Reg. Colombera nel Comune di Chiomonte (TO) in Valsusa. Oggi lo Stato vuole espropriarmelo ed occuparlo per realizzare un'opera pubblica (tra l'altro, inutile ...ma questo è solo il mio parere personale...). Non mi hanno inviato la lettera raccomandata necessaria per avviare l'occupazione del mio terreno (un vigneto). Per legge mi spetterebbe anche un'indennità di occupazione temporanea (da devolvere al Movimento NoTav) determinata tenendo conto: della perdita di frutti pendenti dell'eventuale soprassuolo arboreo, dei mancati redditi durante il periodo dell'occupazione, delle spese necessarie a ripristinare le condizioni primitive del fondo al termine dell'occupazione, del danno conseguente ad una diminuzione transitoria o permanente di reddito.

Lo Stato sta entrando a casa mia violando la legge. Stasera andrò in Valsusa a riprendere possesso di una mia proprietà.

Pubblicato il 27/2/2012 alle 9.14 nella rubrica accade a....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web