Blog: http://bojafauss.ilcannocchiale.it

Il becero populismo del PD

Ieri un candidato del PD ad Asti (dove si vota per le elezioni comunali) ha apostrofato come "Becero populismo" il fatto che il candidato del movimento5stelle gli faceva notare che il PD ha le idee poco chiaread Asti è contro l'inceneritore ma a Torino (e altrove) è a favore. Forse il partito di Bersani farebbe bene a chiarire se 'sti incenetritori (ad Asti il PD li chiama "inceneritori", a Torino li chiama "termovalorizzatori"...!) provocano danni alla salute, perchè se sono pericolosi allora forse è meglio non costruirli nemmeno a Torino, no?
Inoltre qualcuno ha anche ricordato ai Democratici astigiani che nel programma scrivono di essere contrari alla TangenzialeSudOvest ...opera approvata anni prima proprio dal centrosinistra.

Ma il PD ieri si è superato in fatto di populismo (potrebbe dare lezioni persino a Beppe Grillo) parlando (l'incontro era organizzato da LIBERA - Associazione contro le mafie) di lotta alla criminalità (ma non hanno dei deputati in Parlamento che sono già stati condannati?) e di trasparenza ...trasparenza che il PD chiede solo agli altri: infatti il GruppoConsiliare in ConsiglioRegionale non pubblica nulla su come gestisce le centinaia di migliaia di euro € di soldi pubblici che la Regione destina ai gruppi politici. Per contro, il gruppo consiliare del Movimento5stelle del "becero populista" Grillo rende pubblica ogni sua spesa (qui)

Un partito così, con le idee poco chiare, ormai è morto ...e sta a vedere che ora nel PD cominceranno a litigare se bisogna tumularne la bara in un loculo o se è meglio la cremazione.



Pubblicato il 24/4/2012 alle 8.59 nella rubrica verba manent.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web