Blog: http://bojafauss.ilcannocchiale.it

SWG CAMBIA PRESIDENTE E IL PD SALE NEI SONDAGGI

Spulciando ScenariPolitici, l'ultimo sondaggio SWG per le Europee 2014 ha catturato la mia attenzione:

Uno dei dati più bassi per il M5S nella folta schiera di sondaggi per le Europee 2014: Ixè dà M5S al 27.4%, EMG al 24.4%, Demopolis al 23.8%, ecc.

Mi ha colpito perché ricordavo SWG come uno fra gli istituti di ricerca statistica che più si era avvicinato al reale risultato del M5S prima delle elezioni Politiche 2013 (sbagliato praticamente da tutti gli "esperti" sondaggisti).

Come mai SWG ha subito un cambiamento così radicale, passando dall'essere uno degli istituti di ricerca che dava M5S più forte, a uno di quelli che dà M5S più debole (nonché uno stratosferico Pd al 35.4%)? SWG ha cambiato metodi di ricerca? No: ha cambiato presidente. Roberto Weber è stato sostituito la scorsa estate da Maurizio Pessato.

Pessato sembra un estimatore di Matteo Renzi (nulla di male in questo n.d.r.): "Sicuramente Matteo Renzi ha le carte in regola per essere il personaggio dell'anno. Nel 2014 dovrà esprimersi e consolidare il suo potere dimostrando di saper dare seguito alle aspettative che ha sollevato durante la campagna per la segreteria del Partito democratico". Sembra invece nutrire poche simpatie per il M5S (nulla di male in questo n.d.r.): "Il M5S è forte perché risponde, almeno in parte, alle ragioni di chi protesta contro la crisi e contro questa classe politica incapace. Il problema è che Grillo è nel guado e rischia di essere logorato. Da una parte ha i forconi e gli altri movimenti di protesta extraparlamentari che sono scesi in strada. Dall'altra, non essendo un partito costruttivo, visto che in Parlamento è rimasto alla finestra, è incapace di incidere nella vita del Paese". Le simpatie di Pessato per il Centrosinistra non sono un segreto ("Maurizio Pessato (DS)" scrive qui Caregari mente IL PICCOLO fa rilevare questo).

Ma la cosa più buffa è un'altra.

A parte Scenari Politici, la 'ditta' che vede M5S più in alto è Ixè (27,4%). Indovinate chi è il presidente di Ixè? Esatto, è proprio Roberto Weber. Lo stesso che era presidente di SWG quando SWG ci vedeva meglio degli altri sul M5S per le Politiche 2013. Il Weber che, a occhio e croce, profetizzò il boom di M5S, nel caso in cui fosse andato bene in Sicilia.

Secondo noi è una semplice coincidenza. Secondo altri, no. Lo scopriremo il 25 maggio?





Pubblicato il 1/5/2014 alle 9.20 nella rubrica a quattro colonne.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web